Iva canta Ungaretti

Ora in classe le poesie si cantano: pronta una compilation
Interessante iniziativa sostenuta dal Ministero per l’Istruzione.
La compilation in uscita, dal titolo «Musica e Parole. 10 in Poesia», è una raccolta di dieci famosissime poesie cantate su melodie inedite. Il progetto è stato patrocinato dal Ministero dell’Istruzione;
Nella track list “La madre” di Giuseppe Ungaretti (Iva Zanicchi). Seppur indirettamente, nell’iniziativa vi è anche la mano del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Le musiche sono state composte da Loriana Lana, diventata famosa per essere proprio la paroliera ufficiale del Premier.
Alfredo Orofino è stato invece il principale promotore del progetto e spiega: “Il ministero ci ha dato un contributo di 60 mila euro, al resto penseranno gli sponsor”. Anche Iva Zanicchi è coinvolta nell’iniziativa: “Ho scelto io il brano di Ungaretti, l’ho conosciuto, ci siamo frequentati, ed è rimasto nel mio cuore. Leggerlo mi commuove sempre profondamente, dopo mi sento più serena. Spero che il cd piaccia anche ai ragazzi, ormai a scuola le poesie non si studiano più”.

0 thoughts on “Iva canta Ungaretti

  1. Che notizia! Iva ha registrato una nuova canzone .. vorrei sapere se il cd esce anche nei negozi di dischi! grazie ..

  2. Che bello! come quando ha fatto l’album “Io sarò la tua diea” .. peccato sia solo un pezzo … Mirko sai dove uscirà questa compilation?

  3. Anche io non sapevo nulla di questo progetto .. è stata una vera sorpresa! Spero che il cd esca non soltanto nelle scuole ma anche nei negozi di dischi .. perchè altrimenti noi fans come faremme ad ascoltare il nuovo brano di Iva?!?

  4. Grande iva, per fortuna esisti. Sicuramente sarà un successo . Ma quando torni in tv? Ci manchi troppo . Ci manca il tuo modo di fare televisione .. Magari un programma dove puoi sfoggiare la tua inimitabile voce..

    • Ma come .. soltanto prenotandolo? secondo me dovrebbero pubblicare un’edizione anche per i negozio di dischi ..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *