Iva non si sposa più…

Iva Zanicchi ieri, ospite di Caterina Balivo a Festa italiana (Raiuno ore 14.30), ha spiegato che no, non ci pensa nemmeno, a settant’anni, a sposare il suo Fausto Pinna con cui convive amabilmente da 27 natali. A cui ogni notte, a letto, sistema i piedi gelidi in mezzo alle gambe, con cui ingaggia delle micro liti per poter leggere fino a tardi con la luce accesa, che ama di un bene ormai tiepido, che non ha mai assillato con questioni di gelosia («la gelosia è una cattiva bestia, ti fa credere di essere folle di passione anche per chi, in realtà, non ti interessa poi tanto. Quello è possesso»).
(Fonte: Il Giornale)

Iva ricorda Raimondo Vianello

Raimondo mi ha insegnato l’autoironia” – “Raimondo era un attore e comico straordinario. Era dotato di un umorismo pungente e se aveva confidenza rasentava quasi la cattiveria”, ricorda la cantante e presentatrice. “Ricordo – prosegue Zanicchi – quando nel ’72 ho lavorato con lui e Sandra a un programma di dieci puntate in Rai in onda il sabato sera. Si chiamava ‘Sai che ti dico?”’. “Allora ebbe un grande peso per me – continua Zanicchi – perchè mi ha insegnato l’autoironia. Ero ancora agli inizi ed ero timidissima e molto complessata, soprattutto per il mio naso. Lui puntualmente, ogni sabato, faceva battute sul mio naso – scherza – e così ho dovuto superare questo problema”. “Era impossibile non volergli bene – conclude – adoro le persone spiritose, autoironiche e intelligenti e trovarle tutte insieme in un’unica persona è una cosa molto rara.