GOVERNO, ZANICCHI: E’ L’ORA DEI VIGLIACCHI MA BERLUSCONI HA SBAGLIATO

“Altro che traditori. È l’ora dei vigliacchi. Cambiare idea all’ultimo minuto come la Carlucci non si può. Così hanno umiliato il premier. Non è giusto, ci sono stata male”. Così Iva Zanicchi, eurodeputata del Pdl. (Fonte: ilVelino/AGV)

0 thoughts on “GOVERNO, ZANICCHI: E’ L’ORA DEI VIGLIACCHI MA BERLUSCONI HA SBAGLIATO

  1. dovresti vergognarti cara mia. invece di cantare con la tua vocina squillante sei anche tu parte in causa di questa situazione. mentre tu fai tanto la bella qui da me la gente non lavora e fa la fame. e tu vai e vieni dal parlamento con i nostri soldini. bell’esempio. sei una donnina da quattro soldi come le altre quattro zoccole dell’entourage. ma vi capiterà prima o dopo di patire la fame. oh, sisi. vi capiterà.

  2. signora Iva,lei forse ancora non si rende conto del male che ha fatto al paese quest’ uomo,ha reso precario il lavoro e lui la chiama elasticità,ha depenalizzato il falso in bilancio quando in altri stati si va in GALERA e questo per citare solo due cose…..stava mandando in malora il paese per salvare lui e le sue aziende…..BASTA è ora di cambiare la mentalità di questo paese,ci avete fatto vergognare in tutto il mondo,dovete ringraziare le famiglie italiane per avere un debito privato praticamente nullo,altrimenti sarebbe già stata la bancarotta……BASTA con tutti i vitalizi a Voi politici,BASTA con i facili incarichi politici,BASTA all’ abitudine tutta Italiana del MI MANDA PICONE …… siamo STUFI

  3. Iva,sei nata artista,hai avuto la grande fortuna di poterlo dimostrare al mondo intero..siamo in tanti a volerti bene ma credo che quasi tutti in questo brutto momento ti vorremmo chiedere di farci sognare come hai fatto per tanti e tanti anni….salvati da questo pantano,siamo tutti tesi arrabbiati preoccupati incerti fragili incazzati neri.un po’ di musica,la tua musica…siamo in tanti ad aspettare le tue nuove canzoni!e poi il tuo buonumore che ha sempre strappato il sorriso a tutti…dov’e’ finito?tu che hai l’arma della voce tirala fuori e canta e facci sognare!e basta con ste polemiche…io personalmente non le sopporto piu..baci

  4. Ragazzi Iva è una cantante. Una delle più grandi. Ma è anche un essere pensante e in quanto tale credo possa svolgere attività differenti dal canto. Non tutti abbiamo le stesse opinioni politiche. A qualsiasi politico si potrebbe dire “torna a fare il lavoro che facevi”! E ai politici di professione? Quelli che sono in parlamento da decenni cosa diciamo! Ragazzi … libertà di pensiero e azione! Viva la libertà!

      • Paolo me ne rendo conto … ma ti rendi conto che Iva è una “persona” e non un evento o un oggetto? Continuo a leggere questa frase … e cinquant’anni … e cinquant’anni … mi sbaglio o Iva sta facendo un disco? Facciamoglielo fare e poi vediamo! Sembra la fine del mondo! Purtroppo sappiamo tutti che Iva in Italia non è amata quanto Mina … ma a te interessa qualcosa? Ti piace Iva come cantante? Ascoltata, attendi il suo nuovo disco; ma perchè giudicare le sue scelte? Sarà libera di fare ciò che vuole! Attendiamo il disco e vediamo!

        • Scusa, ma non ho specificato il riferimento a Mina! Non possiamo sperare che davvero facciano una trasmissione interamente dedicata a Iva!! Ma chi la guarda?? Noi fans e basta! Non si può pretendere che la RAI o MEDIASET facciano un programma solo per noi fans … non ha senso dai! Non lo fanno per altre … non lo faranno neppure per Iva. Se dovessi sbagliarmi … meglio per noi fans!

        • Io non sto giudicando le sue scelte, dico soltanto che ormai, quando si parla di Iva Zanicchi si parla di tutto fuorchè di musica .. quindi se è davvero una delle più grandi cantanti, come dici tu, lo dimostri .. a me sembra che da due anni (dall’album “Colori d’amore”) Iva abbia smesso di cantare quasi del tutto per dare la precedenza alla politica .. quindi ripeto, non sto giudicando le sue scelte, ma qui noi siamo fans di una cantante .. non so se mi spiego!

  5. Ciao, è la prima volta che scrivo in questo blog .. come state? Vorrei intervenire anche io nella discussione se me lo permettete. Io seguo Iva Zanicchi dal 2003, quindi dall’album Fossi un tango. Quindi è tornata si a cantare ma certo la musica non è stata più il principale dei suoi interessi .. adesso siamo alla fine del 2011 e ha inciso soltatnto un altro album, Colori d’amore, per giunta al di sotto delle nostre aspettative .. in 9 anni solo 2 album e qualche concerto sparso qua e la! Ora è presissima dalla politica (cosa che le ha fatto perdere tantissimi ammiratori), dopo programmi tv e fiction e la musica, guarda caso, passa sempre in secondo piano ..quindi io sarei più d’accordo con Paolo ..Se non ha più voglia di cantare meglio che si ritiri e non faccia album tanto per farli .. serve costanza, non dischi registrati perchè ancora vuoi far credere al mondo di essere una cantante .. con tutti gli impegni politici che ha, ha rifiutato musical e tournè teatrali, smettendo di essere un’artista! Ora sta facendo un nuovo album, ok .. e dopo? come lo promuoverà? ci sarà una tournè? ha altri progetti musicali? .. so che mi attirerò molte critiche, ma questo è il mio pensiero e volevo esprimerlo ..ciao a tutti!!

    • Cara Marcella rispetto la tua opinione. Non condivido il tuo giudizio su Colori d’amore, è un album a mio avviso molto bello. Comunque … Io sono solo felice se Iva continua a cantare, se Iva decide di fare concerti o tournèe. Ma perchè dovremmo volere che “lasci”? che si ritiri? Perchè? Dove sta scritto che un cantante deve incidere un disco all’anno? Iva ha perso fans perchè si è data alla politica? Bè giudico assai negativamente il gusto estetico di queste persone!! Io mi occupo di letteratura … dovrei selezionare i miei romanzi preferiti (per esempio) in base alle opinioni politiche degli autori?? Ripeto ciò che ho già scritto … viva la libertà! Se Iva continua a cantare sono felice, se smette di farlo rispetto la sua scelta!!

      • Ciao, piacere .. “Colori d’amore” è secondo me un album buono, ma conoscendo i suoi standard (lei è quella che ha cantato Aznavour o i canti ebraici) è un album al di sotto delle aspettative .. oltretutto ci ha impiegato 6 anni per registrarlo!!!
        Dico che dovrebbe ritirarsi perchè è evidente che la musica non è più il suo principale interesse e che non ha più voglia, dà la precedenza ad altro piuttosto che alla sua carriera artistica .. E la politica le ha fatto perdere tantissimi ammiratori, non perchè lei sia di destra o di sinistra, ma perchè facendo politica ha nuovamente sottratto tempo alla musica, come all’epoca di “Ok il prezzo è giusto” .. mi sono spiegata? Ormai fà il politico quasi a tempo pieno e noi che siamo fans della cantante che dobbiamo fare? Non ha senso fare un nuovo album perchè quasi sei costretta e poi sparisci di nuovo per buttarti a capofitto sua qualcos’altro che non sia la musica ..

        • Cara Marcella rispetto la tua opinione … ma non posso condividerla. Tu parli come se tutto fosse o bianco o nero! Esistono quantità infinite di grigi. Tra il regalarci nuove emozioni con un nuovo album e il ritirarsi tu preferisci la seconda perchè sei convinta del fatto che o si fa una cosa o se ne fa un’altra? Guarda Celentano! Esce dopo quattro anni a fare un disco “politico”, non fa una tounreè dal 1994 … si deve quindi ritirare?

          • E dov’è finita la sua credibilità artistica? Vedi Manuele, qui non si tratta di vedere tutto bianco o tutto grigio .. la dura realtà (per noi fans almeno) è che in questi ultimi anni lei ha fatto di tutto per affossare la sua immagine di artista-grande cantante e ha preferito fare altro piuttosto che la musica. Qualcuno ha scritto “quando si parla di Iva Zanicchi si parla di tutto fuorchè di musica” .. è vero! Questo non ti dice niente? Tu stesso hai detto che in Italia Iva non è amata come Mina ..certo, e di chi è la colpa? .. non puoi quindi paragonare la sua situazione a quella di Celentano, che ha mantenuto il suo status di big-grande artista, nonostante le sue posizioni politiche. Nel 2003, quando è tornata a SanRemo dopo più di 10 anni di conduzione poteva benissimo recuperare il tempo perduto e non ha voluto, preferendo fare tv, politica, fiction etc .. e la sua credibilità artistica è andata scemando sempre di più! Quindi a cosa serve ormai continuare a far dischi? Non le serviranno a granchè .. So che posso sembrare cattiva, ma noto che queste cose cominciano a dirle anche altri fans .. Preferisco anche io che si ritiri perchè so che ormai artisticamente e musicalmente non può e non vuole dare più molto, è presa da altro .. e poi diciamolo, ha quasi 72 anni, io sono convinta che il nuovo disco sarà quello conclusivo della sua carriera canora, non credo vorrà farne altri! ciao

          • Sono innanzitutto convinto di una cosa. Ha “perso” credibilità (non per me) come artista principalmente per la parte politica che Iva ha deciso di abbracciare. Se fosse stata di sinistra o filosinistroide non avrebbe perso alcuna credibilità. Anche quando Nel 1970, per esempio, Iva era molto amata. Ma vuoi farmi credere che fosse ai tempi più amata di Mina? Non è un problema recente, è sempre stato così, che Iva facesse politica oppure no. Non è determinante che un cantante per essere “grande” debba per forza essere amato da tutti. Io penso che in Italia una della più grandi sia Giuni Russo! E da quanti è amata? Il problema è uno solo: Iva è berlusconiana. Ha fatto programmi e fiction. In America i cantanti passano anni senza cantare, facendo film, programmi comici … di tutto di più. In Italia è vietato? Il cantante deve solo cantare? Io sono felice che esca il prossimo album. Non vedo l’ora. Se deciderà di farne un altro … sarò altrettanto felice. Se decidesse di ritirarsi … rispetterò la sua scelta libera e individuale.

          • Sono d’accordo, è più per la politica che per le altre cose che ha fatto .. la politica: la ciliegina sulla torta, per concludere in maniera degna una carriera come la sua, costellata di successi internazionali! Contenta lei .. alla fine è sempre lei a decidere, noi ammiratori non possiamo fare più molto .. mi auguro non vada a SanRemo, perchè altrimenti rischia di arrivare di nuovo ultima o di essere eliminata alla prima puntata! Purtroppo questa è la realtà!

          • Ciao, scusa ma non sono d’accordo! Nei suoi anni d’oro, Iva era amatissima, aveva il suo pubblico e vendeva milioni di copie,se fosse o no più o meno amata di Mina, sinceramente poco mi importa, non è questo il punto .. il punto è che si è troppo esposta politicamente (al di la del suo essere berlusconiana) collezionando in questi ultimi due anni una serie incredibile di gaffe e figuracce politiche che poi incidono sulla tua immagine, è normale .. ha sospeso le tournè, ha rifiutato uno spettacolo teatrale sulla sua carriera (scritto appositamente per lei da Loriana Lana), ha rifiutato il musicall, 50 anni di carriera passati totalmente sotto silenzio (non un programma tv, non un’intervista, non un live o un cofanetto celebrativo).. quindi, attenzione a fare paragoni azzardati con gli artisti americani che, si è vero, variano molto, però credo stiano anche molto attenti alle scelte che portano avanti, altrimenti anche loro hanno difficoltà a tornare a galla!
            Sono contenta anche io del nuovo album con gli inediti di beppe cantarelli (anche se sinceramente non vedo la necessità di nuovi inediti) .. capisci però che sarà un problema piazzarlo in qualche modo e venderlo! ciao

          • Il confronto con Mina non era casuale, ma legato a discorsi precedenti. Molti di voi sostengono che non sia un problema il suo essere berlusconiana, ma allo stesso tempo afferma che Iva ha nel suo passato una serie di gaffe politiche (comunque da berlusconiana). Quindi non diciamo che non importa il colore politico! Benigni è un incapace, ha fatto figuracce su figuracce e fa politica costantemente (ma a sinistra) e non gli si chiede di ritirarsi dal panorama cinematografico (per me non doveva proprio entrarci). Allora siamo onesti! Ad alcuni non è andata giù che Iva fosse berlusconiana! Vi rendete conto??? Una cantante non può decidere di fare politica o di esprimere la propria opinione su determinati argomenti perchè così rischia di “rovinarsi” la carriera?? Se uno vuole ascoltare della bella musica non si interessa dell’opinione politica dell’artista … nel caso in cui lo faccia ha dei seri problemi di scelta estetica!

          • Manuele, non è che una cantante non possa fare politica .. è una questione di priorità .. e lei in questo momento sta dando priorità alla politica, di conseguenza la musica passa in secondo piano e poi viene tutto il resto! Oltretutto, non dobbiamo dimenticare il fatto che non ha più tutta la carriera davanti, ormai è alla fine .. non è educato ricordare la sua età, però .. non credo voglia continuare a “cantare” fino a 80 anni!

  6. Intervengo con molto piacere in questo dibattito. Io sono un amante della voce della signora Zanicchi; credo che sia l’unica cantante italiana(o tra le poche)a commuovermi; data la mia età, l’ho conosciuta come conduttrice di “Ok il prezzo e giusto”, poi ne ho sentito lavoce nelle sigle della trasmisisone, negli spazi che si è ritagliata nel programma per cantare, nelle apparizioni domenicali della prima “Buona domenica” e di “Domenica In”, in trasmissioni Mediaset come “Viva Napoli” o “C’era una volta il festival” e nei serali da lei condotti. Una voce eccezionale, calda, piena di sfumature;di lei mi piaceva anche la presenza fisica; riempiva il palco con il corpo e con la voce, che usciva potente e senza sforzo, dalle tonalità bassissime e altissime.A partire dalla Domenica In del 2000 altre potenti performance, pii il Sanremo 2003 con la bellissima “Fossi un tango” e così andando.Iva Zanicchi ha cercato, con fatica, di riprendersi un posto che le spettava nel panorama musicale, ma si sa che non è facile ricollocarsi per cantanti della sua età in un mondo che consuma rapidamente anche i giovani. E poi l’esperienza di Ok ne aveva per certi versi segnato la figura:presentatrice vispa, allegra, caciarona;la sovraesposizione di 14 anni di televisione commerciale (con annesse televendite) hanno fatto dimenticare il suo spessore di cantante. Le scelte politiche non hanno contribuito:non parlo tanto della adesione al Pdl, ma soprattutto del modo in cui è stata gestita da lei: la Zanicchi non è fatta per la politica, diciamolo pure che non ne ha le competenze, si è imbarcata in una impresa più grande di lei, che pure sta reggendo con dignità, visto l’altissimo tasso di presenze di questi anni al PArlamento europeo (malgrado la prima indecorosa esperienza). Ma le ha nociuto soprattutto più di una dichiarazione sbagliata e fuori luogo, l’episodio di Berlusconi all’Infedele, le sue difese sguaiate del premier, le battute sulla carne fresca, l’intervista alle Invasioni barbariche, qualche intervento su giornali non ben ponderato, il voto provivisezione, la campagna elettorale pro Moratti a Milano. Ammetto che tutto questo mi ha amareggiato; vorrei che la Zanicchi tornasse a cantare soltanto, magari facesse solo dischi, di qualità, di spessore; ad esempio, la canzone “Ti voglio senz’amore” è per me un capolavoro, ma lei non l’ha saputa difendere nei giorni della bufera prodotta da Benigni, si è fatta trascinare nella carnevalata, come è avvenuto dalla Ventura dove la Zanicchi si è prestata al gioco della Maionchi. E così in tante altre occasioni. CErto in questi ultimi anni ha fatto qualcosa, ma nessuno lo sa: “La madre” di Ungaretti è bellissima, così “Milango” ed ora la notizia dell’album del Parlamento Europeo per il Telefono Azzurro. Chissà se il nuovo album sarà all’altezza dei capolavori che ha fatto in passato; ed anche la voce, vorrei che tornasse a volare altissima, come un’aquila.

  7. Visto che si parla di vigliacchi,si potrà parlare anche di vigliaccherie,perchè a me sembrano tali tutte quelle leggi o decreti fatti approvare per il presidente e familiari.Tali perchè fatte in barba agli Italiani.Mi preme farle una domanda:visto che in campagna elettorale si sgolò a ribadire che bisognava votare per il P.D.L. per dare tranquillità alle famiglie nelle Città piene di delinquenza.
    Si ritiene soddisfatta?
    Io NO!
    Ossequi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *