0 thoughts on “Iva a Domenica In

  1. Gentile Mirko,

    come vi ponete nei confronti del video infamante e falso che sta circolando in rete in cui si vede la Signora Zanicchi in una situazione imbarazzante (per quanto naturale) al programma Carramba che fortuna?

    Grazie

    Un fan

  2. ricordo l’episodio, si trattava di una puntata (sabato) di Carramba credo legata alla Lotteria Italia nel 2000, quando la Zanicchi conduceVa “Domenica In”; non è una bella pagina televisiva e ricordo che la cosa fece molto scalpore. Non credo nell’ipnosi e per questo suppongo che la cosa fosse combinata a tavolino. IN tal caso la Zanicchi ha recitato bene, non so come non le sia venuto da ridere. Probabilmente la cosa fu organizzata perchè la trasmissione della domenica aveva problemi di audience. C’è da dire che la Domenica In di C. Conti e della Zanicchi non era male, era molto tradizionale, Io la vedevo nell’attesa delle canzoni di Iva, ma era l’anno del primo Grande Fratello e per questo la corazzata di Maurizio Costanzo era invincibile. Ricordo che la domenica dopo se ne parlò anche al telegiornale e la Zanicchi ovviamente la buttò sul ridere. Anche la Carrà dovrva esssere al corrente perchè ricordo che poco prima di presentare la Zanicchi disse una frase sibillina del tipo: “Il gioco con gli ospiti sarà molto sobrio, almeno spero”. Al momento mi colpì, poi capii tutto. Mi domando perchè la Zanicchi, che io adoro come cantante, debba sempre scendere a questi compromessi poco decorosi, che non si confanno alla sua statura di cantante.

    • Caro Rossscann … tu per caso di quella domenica In hai qualche video o audio? O per lo meno ti ricordi qualche pezzo-chicca fatto da Iva?? Grazie mille!!

      • Caro Manuele, no, non ho video purtroppo; ricordo comunque che c’erano degli spazi molto belli: durante la prima puntata la Zanicchi cantò un medley di successi con una grande orchestra al Delle Vittorie, poi nel corso delle settimane faceva dei duetti impossibili con altri cantanti stranieri e non e con se stessa; infine cantava con ospiti in studio e partecipava alla hit parade di Carlo Conti cantando varie canzoni relative ai vari anni che venivano di volta in volta ricordati. Nel periodo sanremese cantò varie canzoni del Festival. Una interpretazione molto toccante fu quella di “Un uomo senza tempo”cantata una settimana dopo la morte del padre Zeffiro.

  3. ricordarevi solo una cosa la Zanicchi è unica …anche nella voce ,,non esiste imitatore che abbia potuto imitare la sua voce è impossibile…ciao grade IVA..

  4. Io penso solo una cosa:avercene di donne come Iva!capaci,alla sua eta’,di essere sempre forte,pronta ad avere idee,spirito di iniziativa,brillantezza,schiettezza,passione!chi la giudica e la critica tanto vorrei mi rispondesse a una domanda:ma secondo voi,dopo una carriera come la sua,con il benessere che sicuramente ha raggiunto,se nn credesse veramente in quello che fa,avrebbe forse bisogno di intraprendere un’esperienza cosi’ diversa da tutte le altre come quella di ritrovarsi in un Parlamento a discutere di clima,di urgenze sociali?Un anno fa ha preso ed e’ partita per l’Angola (e vi assicuro che non e’ propriamente una passeggiata trovarsi in certe zone del mondo,solo che le profilassi mediche sono pesanti);se non credesse in quello che fa molto probabilmente invece se ne sarebbe andata 3 mesi ai Caraibi come fanno tante sue colleghe.E invece lei c’e’ sempre,in un modo o nell’altro passano gli anni e di stare con le mani in mano continua a non volerne sapere!Io la ammiro anche per questo!Ma qui in Italia abbiamo la cultura di demolire sempre tutto,soprattutto le persone che hanno il coraggio di avere un’idea e di portarla avanti!Certo che anche io la ‘preferisco’ quando canta,ma e’ logico,li’ scatta l’emozione che mi cattura!Ieri sera ho rivisto su youtube il video di una sua interpretazione live di Un uomo senza tempo,ero con un mio amico e tutti e 2 ci siamo ritrovati con le lacrime agli occhi commossi come 2 bambini..tra lo stupore per l’emozione e l’ammirazione per un’interpretazione impeccabile da vera scuola di stile..Ho un grande desiderio per quest’anno,che la Rai o Mediaset ci regalino UNA,non dico tante,ma almeno UNA serata di musica e spettacolo tutta dedicata a Iva!Perche’ non bombardiamo di mail le redazioni Mediaset o Rai?Siamo i suoi fans,invece che demolire vogliamo fare gruppo e SOSTENERE Iva?Non mi pare un’idea assurda,che ne dite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *