Iva Zanicchi e la comunione mancata

Il Corriere della Sera riprende niente popò di meno che Iva Zanicchi:

Racconta per esempio Iva Zanicchi, separata da ben ventisette anni ma cattolica, credente e praticante, ieri era aMilano al parco di Bresso per ascoltare le parole di Benedetto XVI: «Ricordo un’esperienza penosissima, sedici anni fa. Era il giorno del matrimonio di mia figlia, non ho potuto fare la comunione come avrei voluto. Lo considero uno dei più grandi dolori della mia vita. Non è facile raccontarlo e spiegarlo, ma per chi ha fede la lontananza forzata dai sacramenti è un autentico tormento morale. Ascoltare le parole del Papa di ieri mi ha invece aperto il cuore alla speranza, mi ha confermato nell’opinione che ho di questo Pontefice: dotato di una grande intuizione, capace di comprensione nel momento giusto. Mi auguro che si prosegua su questa strada perché i casi di sofferenza sono davvero tanti, e ne conosco io stessa numerosi».

Nemmeno Iva Zanicchi, come si è visto, tenta la via breve della «comunione clandestina»:

«Da qualche anno ho trovato più comprensione e aiuto, in alcuni casi mi sono potuta comunicare. Ma penso che la Chiesa abbia le sue regole. E penso anche che davanti a Dio non si bara. Semplicemente perché non si può barare».

One thought on “Iva Zanicchi e la comunione mancata

  1. Ciao a tutti i fan di Iva: avrei una richiesta da fare e se qualcuno riesce a esaudirla, farebbe un gran regalo non solo a me credo: qualcuno riesce a pubblicare su Youtube il video di Iva che interpreta “La Riva Bianca La Riva Nera” a Senza Rete 1971? 🙂 fino a poco tempo fa c’era, poi però è stato inspiegabilmente rimosso, ma era una Iva in gran forma, all apice del successo e della forma vocale e la canzone un hit di quell’ anno, e soprattutto un video rarissimo 🙂 grazie mille, buona giornata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *