La Zanicchi sta con Monti. “Farò un mio partito per appoggiarlo”

Lo slogan è pronto: “Adesso basta”. Il partito è in via di definizione. “Mi è stato proposto di fare una mia lista da politici di vari schieramenti, ma anche da imprenditori, casalinghe, operai, finanzieri, medici, giudici. E sono stata contattata da diversi partiti”, spiega l’europarlamentare Iva Zanicchi in un’intervista al settimanale OGGI, da domani in edicola (anche su www.oggi.it). “Io appoggerei Monti. Anche se avrei voluto un suo maggiore impegno nel contrastare i privilegi della politica”.

Zanicchi, che sta preparando uno spettacolo teatrale, un libro e un disco, nell’intervista a OGGI le ha “cantate” ai politici. “Renzi mi piace, ma lo stanno già rottamando… A Berlusconi sono riconoscente, ma ne parlo al passato perché mi ha profondamente deluso: si è circondato di persone sbagliate… Roberto Formigoni? Mi auguro che sia innocente, ma di sicuro ha disilluso”. Infine, Nicole Minetti. Dice Iva Zanicchi: “Io al suo posto mi sarei dimessa. Mi vergognerei come una ladra”.

One thought on “La Zanicchi sta con Monti. “Farò un mio partito per appoggiarlo”

  1. Per quanti anni Iva Zanicchi è stata schierata dalla parte del berlusconismo? “Non è mai troppo tardi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *