Iva Zanicchi “mattatrice” in “Tre donne in cerca di guai”

MODICA, STAGIONE TEATRALE

Iva Zanicchi “mattatrice” in “Tre donne in cerca di guai”

Iva Zanicchi "mattatrice" in "Tre donne in cerca di guai"
La cantante domina la scena. Accanto a lei Barbara Bouchet e Corinne Clery.

“Tre donne in cerca di guai” ha divertito, mercoledì sera, il pubblico del Teatro Garibaldi di Modica: due ore di spettacolo (in verità il regista, Nicasio Anzelmo avrebbe potuto “stringere” di parecchi minuti) caratterizzate da una sorprendente Iva Zanicchi che ha dimostrato una presenza scenica da attrice navigata, al di là delle grandi dote di cantante. Accanto a lei, Corinne Clery e Barbara Bouchet che non sempre hanno retto il confronto con la Zanicchi ma che, in ogni caso, se la sono cavata dignitosamente in un ruolo di comprimarie gradito dagli spettatori che non hanno lesinato applausi. La commedia è tratta da “Le Amazzoni” di Jean-Marie Chevret, con adattamento di Mario Scaletta e costumi di Graziella Pera. Insieme alle tre donne, in scena anche Giovanni Di Lonardo e Nicola Paduano. La vicenda di tre attempate signore che si ritrovano senza uomini al loro fianco per motivi diversi trova soluzioni divertenti (con qualche messaggio sociale) fondate sull’amicizia. Un’amicizia che diventa quasi cameratismo quando le tre “Amazzoni” ricordano i loro anni trascorsi nelle “Giovani marmotte”.
(Fonte:Nuovosud.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.