Il “Donne & Riso” a Iva Zanicchi al termine di un raffinato spettacolo

Vercelli – A poco meno di 24 ore dallo spettacolo che la vedrà protagonista sullo stesso palcoscenico del Civico, per la stagione di prosa comunale, “Sono nata di luna buona”, Iva Zanicchi ha ricevuto questa sera dal sindaco Andrea Corsaro e dalla presidente del’Associazione Donne & Riso Natalia Bobba la “risottiera d’argento”, ovverosia il Premio Donne & Riso 2019.

La nota cantante, conduttrice, già europarlamentare e oggi, appunto, attrice, lo ha ricevuto al termine di un bellissimo spettacolo con cui l’Associazione presieduta da Natalia Bobba ha celebrato i 40 anni di fondazione: prima presidente fu Rita Greppi, seguita da Marinette Malinverni, da Licia Vandone e oggi, appunto, da Natalia Bobba. Se l’associazione ha quarant’anni, il premio ne ha quindici: fu assegnato la prima volta nel 2004 e, tra le altre insignite, l’albo d’oro annovera Rossana Lambertucci, Elisa Isoardi, Katia Ricciarelli e Lucilla Giagnoni.

Lo spettacolo, presentato da Roberto Magnaghi, sotto la regia di Cinzia Ordine e Roberto Sbaratto, è stato davvero interessante e affascinante. Sul palcoscenico si sono avvicendati personaggi assai noti e altri meno noti, ma interessanti, come ad esempio Tiziana Monterisi, ceo di RiceHouse Srl, una start up che costruisce case con gli scarti della lavorazione del riso, oppure la pittrice e disegnatrice botanica Angela Petrini che ha creato capolavori con i suoi acquerelli ispirati al riso.

Tra i nomi più famosi, Giorgio Simonelli, che ha parlato dei 70 anni del film eponimo della terra d’acque, “Riso Amaro”, e la violinista Giulia Rimonda.

Insomma, un pomeriggio di raffinata eccellenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.