Iva Zanicchi: “Mina la più brava ma non ha le basse. Milva non aveva le alte: io le ho tutte”

La cantante: «Berlusconi al Colle? Per il suo bene e quello dei suoi figli penso sia meglio di no: lo dico per lui»

MARINELLA VENEGONI03 Novembre 2021

C’è chi si narra in un documentario come Caterina Caselli, chi viene raccontato in docufilm come Paolo Conte. In tanti scrivono, ma Iva Zanicchi di libri ne ha già pubblicati due. È arrivato così il momento della glorificazione via tv, anzi Canale 5 dove (come nelle altre reti Mediaset) è di casa: due puntate per la vulcanica entertainer, in prima serata il 4 e l’11 con D’Iva, un pot-pourri con chiacchiere, interviste e ricordi in comune con una vasta platea di colleghi famosi fra i quali, per capirci, Orietta Berti a cui racconta una barzelletta osée, Andrea Pucci con cui rievoca i fasti di Ok il Prezzo è giusto, Silvia Toffanin che finalmente risponde invece di domandare.

D’Iva: tra gli ospiti Anna Tatangelo, Gigi D’Alessio, Malgioglio e Orietta Berti

D’Iva, lo show in due puntate in onda su Canale 5 giovedì 4 e 11 novembre, Iva Zanicchi non sarà ovviamente sola. Protagonista assoluta di quello che vuole essere un omaggio alla sua carriera, l’aquila di Ligonchio accoglierà sul palco diversi ospiti, musicali e non. Ecco chi ci sarà.

Da Anna Tatangelo a Gigi D’Alessio, da Orietta Berti a Rita Pavone, da Lola Ponce a Fausto Leali e Bianca AtzeiD’Iva avrà un ricco parterre di artisti musicali, con cui la Zanicchi darà vita e note allo show.

Cantanti, dunque, ma anche amici per ricordare con l’Iva Nazionale momenti di vita e carriera anche inediti; interverranno, tra gli altri, Cristiano Malgiolio e Romina Power. Direttamente da Canale 5, due volti popolari della rete, così da “richiamare” un certo pubblico: Gerry Scotti e Silvia Toffanin. Attesi anche Andrea Pucci e l’attrice e cantante spagnola Rosario Flores (ha recitato in Parla con Lei di Almodovar e fatto la coach a La Voz e La Voz Kids).

D’Iva, anche Romina Power e Fausto Leali nello show tributo di Iva Zanicchi su Canale 5

Anticipazioni sul cast di ospiti presenti nelle due puntate dello show tributo D’Iva con protagonista Iva Zanicchi a novembre su Canale5

Sono proseguite le registrazioni delle due serate televisive destinate a Canale 5 con protagonista la cantante Iva ZanicchiD’Iva, cosi si chiamerà come noto lo spettacolo musicale che verrà diffuso nelle serate di giovedì 4 e giovedì 11 novembre sulla prima rete Mediaset vedrà esibirsi tutta una serie di cantanti che intoneranno le principali canzoni dell’aquila di Ligonchio,  in un tripudio musicale sicuramente agevolato da una splendida orchestra presente in teatro.

Insomma un classico “one woman show” come nelle migliori tradizioni televisive contemporanee, un genere questo in qualche modo rilanciato negli anni novanta nella Rai1 di Agostino Saccà con lo spettacolo del giovedì sera C’era un ragazzo con protagonista il bello e bravo Gianni Morandi. Ma torniamo dunque a D’Iva di cui già vi abbiamo anticipato nelle scorse ore alcuni dettagli sul cast di ospiti a cui ora possiamo aggiungere ulteriori anticipazioni.https://5b2a995c49c02cdbd51aa7ee307d0b87.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-38/html/container.html

Per una Ornella Vanoni che pare abbia detto di no, ecco tanti altri colleghi che hanno accettato l’invito di Iva Zanicchi ad esibirsi con lei in questo spettacolo musicale e oltre a Gigi D’Alessio siamo in grado di aggiungere adesso i nomi di Romina Power, della grande Rita Pavone, pure lei icona musicale degli anni sessanta come Iva e lei stessa protagonista di alcuni show del sabato sera di Rai1, quindi Fausto Leali e Mario Biondi, con cui la Zanicchi potrà condividere in questo spettacolo la sua anima blues-jazz.D’Iva è il one woman show di Canale 5 per celebrare Iva Zanicchi

I momenti di comicità di questo show saranno animati dal comico Andrea Pucci, reduce dall’esperienza televisiva di Star in the star in cui era fra i giudici del programma condotto da Ilary Blasi, insieme a Claudio Amendola e Marcella Bella. Si annunciano quindi due serate particolarmente spumeggianti quelle di giovedì 4 e giovedì 11 novembre dalle frequenze della prima rete Mediaset, ovvero Canale 5,  in questo show tributo per Iva Zanicchi.

Musica e ricordi di vita, Canale 5 omaggia la diva Iva Zanicchi con due serate evento

Grandi ospiti si alterneranno sul palco giovedì 4 e giovedì 11 novembre in prima serata

Iva Zanicchi, guarda gli scatti della sua lunga carriera

LEGGI DOPOSLIDESHOWINGRANDISCI

Canale 5 celebra la straordinaria carriera di Iva Zanicchi con “D’Iva”, un one woman show in due serate-evento in prima serata giovedì 4 e giovedì 11 novembre. Grandi ospiti si alterneranno sul palco per omaggiare una delle più grandi e poliedriche artiste che si è distinta nel panorama dello show-biz italiano per il suo carattere meraviglioso.

Iva non si è mai presa troppo sul serio ed è sempre stata schietta e autoironica nonostante un timbro vocale unico che, negli anni, le ha consentito di spaziare tra i generi musicali più diversi. Insomma, una non-diva alla cui carriera Canale 5 ha voluto dedicare due serate speciali chiare fin dal titolo: la Zanicchi è una diva.

Il suo è stato un percorso straordinario che dall’infanzia a Ligonchio l’ha portata a esordire giovanissima nelle balere romagnole, fino ad arrivare ai più importanti palcoscenici nazionali e internazionali: da Castrocaro al Festival di Sanremo (10 partecipazioni con quattro vittorie: è la cantante donna che ha vinto più volte la manifestazione), dal Madison Square Garden di New York all’Olympia di Parigi.

In queste dure serate “D’Iva” Zanicchi mostrerà tutto quello che per lei è importante, canzoni ma non solo. Vedremo tutti il suo mondo interiore, raccontato con l’abituale semplicità e allegria di una donna davvero speciale.

‘D’Iva’, doppia serata evento con Zanicchi su Canale 5

Il 4 e 11 novembre, tra successi e grandi ospiti

 © ANSA

Canale 5 celebra la carriera di Iva Zanicchi con “D’Iva”, un one woman show in due serate-evento in prima serata giovedì 4 e giovedì 11 novembre. Grandi ospiti si alterneranno sul palco per omaggiare la Zanicchi, artista poliedrica sempre schietta e autoironica, con un timbro vocale unico che, negli anni, le ha consentito di spaziare tra i generi musicali più diversi.

Il suo è stato un percorso straordinario che dall’infanzia a Ligonchio l’ha portata a esordire giovanissima nelle balere romagnole, fino ad arrivare ai più importanti palcoscenici nazionali e internazionali: da Castrocaro al Festival di Sanremo (10 partecipazioni con quattro vittorie: è la cantante donna che ha vinto più volte la manifestazione), dal Madison Square Garden di New York all’Olympia di Parigi. In queste dure serate “D’Iva” Zanicchi mostrerà tutto quello che per lei è importante, canzoni ma non solo. Spazio anche al suo mondo interiore, raccontato con l’abituale semplicità e allegria di una donna davvero speciale. (ANSA).
   

Presentati i palinsesti autunnali mediaset

Zelig torna su Canale 5 con Bisio e Incontrada, poi le serate evento per Zanicchi e Baglioni

Tante novità per i palinsesti Mediaset autunnali presentati da Piersilvio Berlusconi. Su Canale 5 al giovedì c’è il ritorno di Zelig per i 35 anni dello storico cabaret, poi spazio alle serate evento per i grandi nomi della musica italiana

L’amministratore delegato Piersilvio Berlusconi ha annunciato alla stampa i progetti di Mediaset per i prossimi mesi. Tra le novità dei palinsesti Mediaset per l’autunno 2021 c’è la prima serata del giovedì di Canale 5, che sarà dedicata ad eventi musicali e il ritorno di un grande titolo comico.

Zanicchi e Baglioni, serate evento per i grandi nomi della musica

Poi spazio alla musica e alle grandi voci italiane. Prima di tutto con la serata evento D’Iva dedicata, naturalmente, a Iva Zanicchi.

Iva Zanicchi, grande novità dopo L’Isola dei Famosi: “Ecco cosa farò”

foto Iva Zanicchi gaffe

Isola dei Famosi, Iva Zanicchi fa un annuncio: “Presto un One Woman Show in cui canterò e ballerò”

Iva Zanicchi Ã¨ stata una delle opinioniste di questa edizione de L’Isola dei Famosi. E con le sue battute è riuscita a conquistare il cuore dei milioni di telespettatori del reality show. Lunedì scorso L’Isola Ã¨ finita con la vittoria di Awed, ma Iva Zanicchi non ha la minima idea di stare lontana dal piccolo schermo. Difatti la donna, sulle pagine del magazine Nuovo, ha rivelato che presto tornerà in Tv con un suo One Woman Show in cui non si limiterà solo a cantare, ma ballerà pure: â€œSarà un One Woman Show sulla mia vita, in cui non mi vedrete solo cantare, ma anche ballare…” Iva Zanicchi ha poi rivelato di tenere davvero tanto a questo progetto perchè avrà la possibilità di raccontare la sua lunga vita tramite le sue canzoni: â€œCon me ci saranno anche tanti amici e colleghi…”

Iva Zanicchi cambia ruolo: novità nell’ultima puntata di Venus Club

foto Iva Zanicchi, Mara Maionchi e Lorella Boccia a Venus Club

Iva Zanicchi e Mara Maionchi cambiano ruolo a Venus Club: le anticipazioni dell’ultima puntata

Venus Club, programma tutto al femminile condotto dall’affascinante Lorella Boccia Ã¨ ormai quasi giunto al termine e giovedì 10 aprile su Italia Uno in seconda serata andrà in onda l’ultima puntata del format. In occasione proprio dell’ultima puntata, vi saranno delle inaspettate novità. Come anticipato da TvBlog, le opinioniste Iva Zanicchi e Mara Maionchi indosseranno due nuove vesti: quelle delle intervistate, e dunque saranno proprio loro a raccontarsi al pubblico. Non mancherà una meravigliosa ospitata, infatti Lorella Boccia accoglierà in studio la nota pallavolista italiana Paola Egonu.

Iva Zanicchi: «Sogno un bel piatto di cappelletti in brodo»

Racconta la sua passione per i piatti emiliani. «E anche se ora sono a dieta, non rinuncio a qualche sfizio»

Iva Zanicchi

Sentiamo Iva Zanicchi al telefono in una bella giornata di maggio, comune ma non così tanto…VEDI ANCHELo gnocco fritto di Iva Zanicchi con il quinto allegato Cucina di Sorrisi

Buongiorno Iva, come sta? Questa chiacchierata ha un tema preciso: il cibo. Pronta?
«Ovviamente sì: proprio oggi inizio una nuova dieta. È perfetto».

Le capita spesso di mettersi a stecchetto?
«Sono sempre a dieta! Ora voglio perdere questi sette chili che mi danno fastidio: non sono pochi, mi ci metto di buzzo buono».

Ha un’idea di quanto durerà questo regime alimentare?
«Mi do un mese circa di impegno, per non dimagrire di colpo che alla mia età non è un granché».

C’è un motivo per cui si è decisa a compiere questo passo?
«Recentemente sono stata a Ligonchio per reincontrare il mio parroco, don Erio, che ora ha 100 anni. Non ha idea di cosa mi hanno preparato le perpetue e le donne del paese. Ho fatto un’abbuffata: sono arrivata e c’era uno spuntino con erbazzone, gnocco fritto e torte salate. Dopo poco siamo andati a tavola e abbiamo iniziato con un antipasto di salumi cui sono seguiti due piatti di cappelletti in brodo. Solo lì ho preso due chili. Quindi, mi sono decisa».

Cosa mangia da oggi?
«Questa mattina ho bevuto solo un tè con sei fettine di zenzero sottili sottili. Dicono che sia un antibiotico naturale. A pranzo ho preso due forchettate di fagiolini bolliti con olio accompagnati da un’omelette senza sale, di due uova, di solito sono almeno quattro ma mi sono contenuta visto la dieta. Alle quattro del pomeriggio faccio uno spuntino con una mela verde sennò non arrivo a cena. Stasera (consulta Fausto, il marito, per capire il menu, ndr) c’è il salmone, non affumicato ma cotto ai ferri. Basta. Al massimo mangio anche il cuore di un finocchio ma niente di più».

Varia durante la settimana?
«Per i primi due giorni di dieta il menu è lo stesso. Poi inserisco delle varianti: a colazione posso fare una frittata, anche di quelle condite con i frutti di bosco come piacciono a me; a pranzo mangio un filetto e a cena solo verdure alla griglia, al massimo accompagnate dal pesce».

Non sgarra mai?
«Una volta a settimana mi faccio una bella spaghettata, non condita con il sugo ma con olio, aglio e peperoncino. Però la pasta è rigorosamente senza sale: al suo posto ci metto altri sapori come basilico, pepe, prezzemolo, anche lo zenzero, così ha un gusto buono e piacevole».

Uno sfizietto ogni tanto?
«Le noci tutti i giorni, tre o quattro anche nella pasta».

Quando ha le dirette tv, come nel caso dell’Isola che va avanti fino a tardi, quando mangia?
«Mi devo trovare in studio alle 17 per trucco, parrucco e per un incontro con gli autori. Ora che sono a dieta mi porto il cibo da casa, una fettina di carne e via. Finora, invece, mi servivo alla mensa di Cologno Monzese: primo, secondo e dolce. Mangio sempre prima, in un paio d’ore ho ben digerito. Quando devo cantare invece no, lo faccio dopo l’esibizione».

La trasmissione finisce tardi: va subito a letto?
«Rientro a casa dopo le due di notte. La tentazione è farmi un bicchiere di latte freddo con i cereali. Ma di solito dico a Fausto: “Chiudi tutto tu vero?”, così vado a dormire senza fare danni».

Qual è stata la mangiata più bella della sua vita?
«Ogni volta che sono stata lontana da casa per un mese e oltre, quando avevo le tournée in Giappone o Australia, mia mamma si occupava di mia figlia. Al mio ritorno mi cucinava un piatto di pasta speciale, le conchiglie con il doppio burro, la salvia e tanto formaggio Parmigiano. E i tortelli di zucca. Avevo le lacrime agli occhi dalla bontà».

Piatto preferito?
«I cappelletti in brodo che mi ricordano mia mamma».

Le amicizie si consolidano attorno a un tavolo?
«È sempre meglio parlare di cibo che di politica!».

Che voto si dà come cuoca?
«Mi darei anche 11 perché ce l’ho nel Dna di saper far da mangiare, ma mi limito a 7: non mi applico».

Iva Zanicchi: «Sogno un bel piatto di cappelletti in brodo»

Racconta la sua passione per i piatti emiliani. «E anche se ora sono a dieta, non rinuncio a qualche sfizio»

Iva Zanicchi

Sentiamo Iva Zanicchi al telefono in una bella giornata di maggio, comune ma non così tanto…VEDI ANCHELo gnocco fritto di Iva Zanicchi con il quinto allegato Cucina di Sorrisi

Buongiorno Iva, come sta? Questa chiacchierata ha un tema preciso: il cibo. Pronta?
«Ovviamente sì: proprio oggi inizio una nuova dieta. È perfetto».

Le capita spesso di mettersi a stecchetto?
«Sono sempre a dieta! Ora voglio perdere questi sette chili che mi danno fastidio: non sono pochi, mi ci metto di buzzo buono».

Ha un’idea di quanto durerà questo regime alimentare?
«Mi do un mese circa di impegno, per non dimagrire di colpo che alla mia età non è un granché».

C’è un motivo per cui si è decisa a compiere questo passo?
«Recentemente sono stata a Ligonchio per reincontrare il mio parroco, don Erio, che ora ha 100 anni. Non ha idea di cosa mi hanno preparato le perpetue e le donne del paese. Ho fatto un’abbuffata: sono arrivata e c’era uno spuntino con erbazzone, gnocco fritto e torte salate. Dopo poco siamo andati a tavola e abbiamo iniziato con un antipasto di salumi cui sono seguiti due piatti di cappelletti in brodo. Solo lì ho preso due chili. Quindi, mi sono decisa».

Cosa mangia da oggi?
«Questa mattina ho bevuto solo un tè con sei fettine di zenzero sottili sottili. Dicono che sia un antibiotico naturale. A pranzo ho preso due forchettate di fagiolini bolliti con olio accompagnati da un’omelette senza sale, di due uova, di solito sono almeno quattro ma mi sono contenuta visto la dieta. Alle quattro del pomeriggio faccio uno spuntino con una mela verde sennò non arrivo a cena. Stasera (consulta Fausto, il marito, per capire il menu, ndr) c’è il salmone, non affumicato ma cotto ai ferri. Basta. Al massimo mangio anche il cuore di un finocchio ma niente di più».

Varia durante la settimana?
«Per i primi due giorni di dieta il menu è lo stesso. Poi inserisco delle varianti: a colazione posso fare una frittata, anche di quelle condite con i frutti di bosco come piacciono a me; a pranzo mangio un filetto e a cena solo verdure alla griglia, al massimo accompagnate dal pesce».

Non sgarra mai?
«Una volta a settimana mi faccio una bella spaghettata, non condita con il sugo ma con olio, aglio e peperoncino. Però la pasta è rigorosamente senza sale: al suo posto ci metto altri sapori come basilico, pepe, prezzemolo, anche lo zenzero, così ha un gusto buono e piacevole».

Uno sfizietto ogni tanto?
«Le noci tutti i giorni, tre o quattro anche nella pasta».

Quando ha le dirette tv, come nel caso dell’Isola che va avanti fino a tardi, quando mangia?
«Mi devo trovare in studio alle 17 per trucco, parrucco e per un incontro con gli autori. Ora che sono a dieta mi porto il cibo da casa, una fettina di carne e via. Finora, invece, mi servivo alla mensa di Cologno Monzese: primo, secondo e dolce. Mangio sempre prima, in un paio d’ore ho ben digerito. Quando devo cantare invece no, lo faccio dopo l’esibizione».

La trasmissione finisce tardi: va subito a letto?
«Rientro a casa dopo le due di notte. La tentazione è farmi un bicchiere di latte freddo con i cereali. Ma di solito dico a Fausto: “Chiudi tutto tu vero?”, così vado a dormire senza fare danni».

Qual è stata la mangiata più bella della sua vita?
«Ogni volta che sono stata lontana da casa per un mese e oltre, quando avevo le tournée in Giappone o Australia, mia mamma si occupava di mia figlia. Al mio ritorno mi cucinava un piatto di pasta speciale, le conchiglie con il doppio burro, la salvia e tanto formaggio Parmigiano. E i tortelli di zucca. Avevo le lacrime agli occhi dalla bontà».

Piatto preferito?
«I cappelletti in brodo che mi ricordano mia mamma».

Le amicizie si consolidano attorno a un tavolo?
«È sempre meglio parlare di cibo che di politica!».

Che voto si dà come cuoca?
«Mi darei anche 11 perché ce l’ho nel Dna di saper far da mangiare, ma mi limito a 7: non mi applico».

Iva Zanicchi/ “Soffro ancora per la morte di mio fratello, gli dico addio in tv”

Iva Zanicchi sarà protagonista di due serate su Canale 5 il prossimo ottobre in cui racconterà la sua vita e la sua carriera: “Sarà un modo per salutare mio fratello Antonio”.

iva zanicchi mano gonfia isola 640x300

Iva Zanicchi, mano gonfia all’Isola dei Famosi 2021

Iva Zanicchi, 81 anni, è impegnata come opinionista all’Isola dei famosi 2021, ma la cantante stai già lavorando alle due serate che terrà a ottobre su Canale 5 per raccontare la sua vita e la sua carriera. Ovviamente non mancherà il suo repertorio: “Zingara”, “La riva bianca, la riva nera”, “Un uomo senza tempo”, “La notte dell’addio”, “Testarda io” e molte altre. Sul palco Iva, vorrebbe anche la sua famiglia, in particolare i nipoti Virginia e Luca Castellani, figli della figlia Michela Ansoldi: “Mio nipote Luca ha molta musicalità, e poi c’è anche mia nipote Virginia che canta… mio genero suona la fisarmonica a bocca”, ha confessato a Chi. Per queste due serate di grandi musica, Iva Zanicchi vorrebbe coinvolgere anche altri artisti: â€œNon sarà una sfilata di ospiti, pochi ma buonissimi, qualche coetaneo e poi vorrei i giovanissimi… Diodato per me è di una bravura… Ha scritto “La vita meravigliosa”, una canzone degna dei grandi, di Modugno. Lo invito già”.

Iva Zanicchi: ricorda il fratello Antonio

Nelle due serate dedicate alla vita e alla carriera di Iva Zanicchi ci sarà spazio anche per Cristiano Malgioglio, amico di lunga data della cantante: “Con Cristiano c’è un rapporto che dura da 40 anni, ci mandiamo a quel paese, ci riprendiamo, adesso sta scrivendo una canzone nuova per me. Per quando si arriverà allo show ci sarà anche un mio nuovo disco di inediti e lui mi sta scrivendo questa canzone che è algerina, io amo quel sound lì. Amo le contaminazioni”, ha svelato sulle pagine di Chi. Anche se non lo dirà pubblicamente, durante le serate Iva Zanicchi penserà al fratello Antonio, morto lo scorso novembre a 77 anni a causa del Covid: “Sarà un modo per salutarlo, dire per una preghiera cantando. Non ho potuto salutarlo, stargli vicino mentre moriva. Sono addolorata e arrabbiata per come l’ho perso”.