Iva Zanicchi a Estate con noi in tv se la prende con Beppe Carletti: “Dovevi chiamarmi al Concerto per l’Emilia”

Alle dodici di ieri è tornato Paolo Limiti a Estate con noi in tv, l’appuntamento vintage di Raiuno che con il suo garbo è una ottima occasione per scandagliare l’universo dei musical e degli spettacoli teatrali. l’immarcescibile Iva Zanicchi, dopo aver raccontato della sua carriera e con un aereo in partenza alle due e un quarto, ha trovato però il tempo di prendersela con Beppe Carletti dei Nomadi, in quanto non sarebbe stata invitata come ospite al Concerto per l’Emilia: “Perchè non hai invitato me, Orietta Berti e Milva?“. Naturalmente non ha dimenticato di dirgli che gli vuole bene.

8 thoughts on “Iva Zanicchi a Estate con noi in tv se la prende con Beppe Carletti: “Dovevi chiamarmi al Concerto per l’Emilia”

  1. Iva tu fai ancora la cantante, si o no? mi sembra proprio di no .. quindi di cosa ti lamenti? ti meravigli che non ti tengano in considerazione?

    • Si, infatti, il discorso è sempre lo stesso .. se tu hai abbandonato di nuovo la musica, poi ti aspetti che gli altri ti considerino ancora tale?

        • Ecco uno dei tanti messaggi simili che scrivono gli utenti nei suoi video su youtube:

          “se non si fosse venduta a Berlusconi oggi la sua reputazione canora sarebbe pari a quella di Mina e nessuno si permetterebbe di denigrarla in quanto come voce non era seconda a nessuno.I delitti canori sono stati due il ritiro di Mina e i programmi televisivi che presentava la Zanicchi.Dovrebbe pentirsi di quello e non del servizio su Playboy che per me era una strafiga pazzesca in quelle foto!”

          che ne dite?

          • Si, i suoi video sono pieni di commenti come questo .. purtroppo Iva Zanicchi ha voluto che le cose andassero così, avrebbe potuto essere idolatrata come Mina, ma non ha voluto .. e adesso la musica è soltanto un riempitivo, canta quando può, quando è libera dagli altri impegni .. quindi cara Zanicchi che senso ha lamentarsi sempre?

    • Scusa Paolo hai ragione, pensavo di aver già approvato il tuo commento ma si vede che il blog non l’ha preso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *