Ligonchio: un programma ricco di eventi per i 100 anni della Centrale idroelettrica

Sabato 10 agosto concerto gratuito di Iva Zanicchi

Spegne 100 candeline la Centrale idroelettrica di Enel Green Power costruita a Ligonchio nel 1919 quando, questo piccolo paese del comune di Ventasso, venne considerato favorevole ad ospitare impianti grazie a una spiccata piovosità e alla presenza di salti naturali sufficienti a garantire una buona potenza installata.

È con queste premesse che nasce e si sviluppa il centenario impianto, nella sua inconfondibile veste in stile liberty, circondato dalle vallate e dai boschi dell’Appennino che, l’11 dicembre del 1921, con la realizzazione delle opere idrauliche a monte, iniziò ufficialmente la sua attività di produzione di energia elettrica rinnovabile e pulita.

Per festeggiare questo importante traguardo, Enel Green Power, in collaborazione con il comune di Ventasso e con il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, ha organizzato un programma ricco di eventi che, dal 3 fino all’11 agosto, animerà la Centrale di Ligonchio e tutto il suo contesto paesaggistico e culturale. Tra gli appuntamenti più attesi il grande ritorno di Iva Zanicchinel suo paese d’origine, con il concerto “Sono nata di luna buona” in onore della Centrale a cui è fortemente legata la sua storia di bambina cresciuta con il nonno e il papà Zeffiro, dipendenti storici di Enel. Il concerto gratuito, aperto al pubblico, si terrà il 10 agosto alle ore 21 presso la centrale e sarà presentato dal responsabile Enel Green Power Area Nord Massimo Sessego. L’attesa esibizione della Zanicchi, battezzata “l’Aquila di Ligonchio”, sarà preceduta da una serie di spettacoli ed eventi per grandi e piccini organizzati in Centrale a partire dalle ore 9.30, dove tutti i visitatori potranno scoprire il misterioso mondo dell’energia e apprezzare le eccellenze gastronomiche del territorio e dell’artigianato locale.

Iva Zanicchi chiude con Tu sì que vales: “Non l’ho deciso io!”

Iva Zanicchi chiude con Tu sì que vales: “Non l’ho deciso io!”

Scritto da , il agosto 6, 2019 , in Personaggi Tv
Foto Iva Zanicchi Io e Te

Tu sì que vales, Iva Zanicchi sul suo addio: “La cosa era nell’aria”

L’estate scorre inesorabile senza programmi televisivi. Temptation Island è finito, ma presto la sua versione vip arriverà dando una scossa a tutti quei telespettatori che si sentono orfani dei loro programmi televisivi. In autunno, a proposito di grandi ritorni, ci sarà la nuova edizione di Tu sì que vales con la giuria al gran completo (Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari) e la conduzione di Belen Rodriguez, Alessio Sakara e Martin Castrogiovanni confermata. La novità è rappresentata da Sabrina Ferilli che sostituirà Iva Zanicchi la quale ha rilasciato un’intervista a Nuovo Tv in cui afferma che: “Non ho deciso io di lasciare Tu sì que vales, però la cosa era nell’aria”. Inoltre ha assicurato che la scelta della sua sostituta è azzeccatissima visto che oltre che bella è anche molto spiritosa.

Iva Zanicchi fa una confessione: “Ho partecipato a troppi programmi”

C’è chi l’ha definita un po’ prezzemolina, Iva Zanicchi, per via delle sue numerose partecipazioni durante l’ultima stagione televisiva: prima come ministra di CR4 – La Repubblica delle Donne (che tornerà con una nuova edizione sempre con il mitico Piero Chiambretti), poi come una dei membri del muro in All Together Now con Michelle Hunziker e J-Ax e infine come opinionista della sedicesima edizione del Grande Fratello in coppia con il suo amico Cristiano Malgioglio. “Ho partecipato a troppi programmi tv” ha confessato Iva Zanicchi a Nuovo Tv“un anno esagerato, devo tirare un po’ i remi in barca”.

Iva Zanicchi annuncia i suoi nuovi progetti e svela il suo grande sogno

Ora Iva Zanicchi si sta godendo le meritate vacanze nella sua casa in Sardegna dove sta ultimando il suo libro (incentrato sulla sua vita) oltre che al suo nuovo disco che vedrà anche la partecipazione di Cristiano Malgioglio (il quale ultimamente ha fatto un appello). Il suo grande sogno nel cassetto, invece? “Vorrei tornare a condurre un programma tutto mio prima che sia troppo tardi”.

SPAZIO GERRA, IVA ZANICCHI INAUGURA L’ESPOSIZIONE DEDICATA ALLA CANZONE ITALIANA FEMMINILE DEGLI ANNI ‘7

 Iva Zanicchi inaugura l’esposizione dedicata alla canzone italiana femminile degli anni ‘70 Iva Zanicchi inaugura l’esposizione dedicata alla canzone italiana femminile degli anni ‘70

Inaugurata da Iva Zanicchi, la mostra in corso presso Spazio Gerra a Reggio Emilia, dedicata alla canzone italiana femminile degli anni ‘70 e facente parte del circuito Fotografia Europea. 

Reggio Emilia –

Confessare un sentimento, esprimerlo per liberarsene o per riuscire a rileggerlo, cercare le parole per tradurlo e interpretarlo. Questo è ciò che la canzone ha saputo fare più e meglio di qualsiasi altra espressione artistica, diventando per almeno cinquant’anni il principale strumento di identificazione popolare per intere generazioni di italiani.

Nei primi anni ’70, cantanti che hanno dominato la scena televisiva e discografica si sono esibite in disarmanti interpretazioni, intense, profonde e talmente sincere da abbattere talvolta i confini fra performance e vita reale. Mia Martini, Mina, Iva Zanicchi, Ornella Vanoni, Patti Pravo… hanno saputo esprimere stati d’animo e sentimenti intensamente legati alla sensibilità femminile, impossessandosi in prima persona di melodie e testi, trasformandoli appunto in vita vissuta. Brani scritti però – sia nella composizione musicale che nei testi – esclusivamente da uomini, quali Mogol, Franco Califano, Paolo Limiti, Cristiano Malgioglio e molti altri. Brani nei quali si è quasi magicamente creata un’irripetibile fusione tra il sentire maschile e femminile, quasi non ci fossero resistenze preconcette o separazioni di genere nel momento in cui si parlava d’amore.

uesto il tema, della mostra in corso presso Spazio Gerra a Reggio Emilia, dedicata alla canzone italiana femminile degli anni ‘70 e facente parte del circuito Fotografia Europea, fino al 9 giugno 2019.

Ad inaugurare l’esposizione, a cura di Associazione ICS – Innovazione Cultura Società, venerdì sera, una delle protagoniste di quegli anni: Iva Zanicchi, in un incontro in cui si é racconatata ai presenti.

 

 

Iva Zanicchi/ Non umilierò le persone (Grande Fratello 2019)

Iva Zanicchi, Grande Fratello 2019: la donna è diventata inarrestabile anche sui social network. Su Instagra è una reginetta e i fan la adorano.

Iva Zanicchi
Iva Zanicchi, opinionista del Grande Fratello 16

Dalla tv alla cucina, Iva Zanicchi è inarrestabile solo al Grande Fratello 2019, ma anche sui social. Ormai reginetta di Instagram, la nota cantante ha scelto di condividere con tutti i fan la sua personale passione per le cucina. Piatti molto semplici e della sua infanzia, magari merende veloci da realizzare per rievocare i sapori di un tempo. Negli ultimi giorni, Iva ha scelto di seguire il consiglio di Valentina Vignali di diventare un’influencer e tentare il colpaccio nel mondo dei social network. “Bisogna mostrare il cibo”, dice con orgoglio prima di parlare della Michetta della suocera, una merenda molto veloce che piace molto ai bambini e che richiede l’uso di pochissimi ingredienti: la metà di una rosetta ed un uovo sbattuto con cui creare una specie di frittata di pane. “Si mangia con le mani”, dice prima di addentare con voracità la sua merenda. Clicca qui per guardare il video di Iva Zanicchi. Cosa ne penserà la Vignali? I fan della Zanicchi di certo gradiscono, visto che l’artista ha scelto di ampliare la sua presenza social con Instagram e non solo a Facebook.

Grande Fratello 16, Iva Zanicchi a Blogo: “Io come concorrente? La mancanza di libertà mi distrugge, io sono l’aquila!”

Iva Zanicchi sarà una dei due opinionisti della sedicesima edizione del Grande Fratello, reality show in onda su Canale 5 a partire da lunedì 8 aprile 2019.

In occasione della conferenza stampa di presentazione di quest’edizione, noi di TvBlog abbiamo fatto una domanda ad Iva Zanicchi a cui abbiamo chiesto se parteciperebbe al GF come concorrente:

Di seguito, trovate alcune dichiarazioni rilasciate ai colleghi giornalisti:

Barbara la conosco da tantissimi anni, mi ha convinto subito, le ho detto sì con piacere perché ho avuto un po’ di esperienze: Music Farm, Tu sì que vales della grande Maria De Filippi, Sanremo Young… Non è facile fare l’opinionista perché devi avere rispetto sempre degli altri perché se una persona manca di rispetto deve andare fuori dallo studio, può dare pareri, commenti ma la dignità delle persone va rispettata, mai deve essere calpestata. Non riesco a fingere, è più forte di me! Mia figlia dice “Mamma, controllati, mi raccomando, ti ho sentito l’altra sera, hai detto una parolaccia!” ma non posso, è la mia natura! La battuta di spirito sì ma mai mancare di rispetto e mi auguro di non farlo nemmeno qui.

 

Grande Fratello 2019, Iva Zanicchi e Cristiano Malgioglio: “Insieme siamo un ciclone in tempesta

Intervistati dal settimanale “TV Sorrisi e Canzoni”, diretto da Aldo Vitali, Iva Zanicchi e Cristiano Malgioglio mostrano la loro carica prima dell’inizio del Grande Fratello Nip.

 
Grande Fratello 2019, Iva Zanicchi e Cristiano Malgioglio: "Insieme siamo un ciclone in tempesta"

Con l’ultima puntata de “L’Isola dei Famosi“, andata in onda nella giornata del 1 aprile vedendo trionfare Marco Maddaloni, ora inizia la nuova edizione del Grande Fratello Nip, il reality show di Canale 5 condotto da Barbara D’Urso. La “Barbarella” ha deciso di confermare Cristiano Malgiogliocome opinionista e di sostituire Simona Izzo con la cantante Iva Zanicchi, ufficializzando il duo durante una delle ultime puntate di “Live – Non è la D’Urso“.

Per Cristiano Malgioglio, oltre al ruolo di opinionista nella scorsa edizione del Grande Fratello Nip, ha fatto parte anche del cast di quello “Vip” nel 2015, arrivando a un soffio dalla finale. Per Iva Zanicchi invece è l’esordio assoluto all’interno del GF, anche se in passato fece parte sia di “Music Farm” che de “La Fattoria“.

La parola agli opinionisti

Intervistati entrambi da “TV Sorrisi e Canzoni“, Cristiano Malgioglio ha rivelato: “Non mi piace fare la morale o il maestrino, ma sarò abbastanza aggressivo. Ai concorrenti consiglio di essere se stessi, la spontaneità alla fine è l’unica strada che paga. Io e Iva insieme siamo un ciclone in tempesta, lei è una che dice le cose senza peli sulla lingua”.

Iva Zanicchi, in questa intervista al settimanale, aggiunge di avere una simpatia che dura da molti anni con il paroliere:“Sarò pungente ma mai cattiva. Con Malgioglio c’è una amicizia e un rapporto artistico che dura dagli anni ’70. Stiamo lavorando anche a delle canzoni insieme”.

Barbara D’Urso ha invece dichiarato che il cast sarà composto da personaggi totalmente sconosciuti e altri che si sono già fatti conoscere per motivi legati al gossip e all’attualità in generale. Intanto, il settimanale “Oggi” svela i primi quattro nomi che faranno parte di questa edizione: la sorella di Mauro Icardi, IvanaMila Suarez; il cantante Cristian Imparato; l’ex marito di Tina Cipollari, Kikò Nalli.

Cristiano Malgioglio e Iva Zanicchi saranno gli opinionisti de “Il Grande Fratello”

Dopo un veloce chiarimento nellʼascensore di “Live – Non è la dʼUrso” arriva lʼannuncio ufficiale

Un rapido chiarimento per alcune dichiarazioni di Iva Zanicchi non andate giù a Cristiano Malgioglio, poi l’annuncio nel salotto della trasmissione di Canale 5: Barbara d’Urso annuncia che saranno loro gli opinionisti della prossima edizione de “Il Grande Fratello”.

“Come ti è venuto in mente di dire che imitavo Renato Zero?” Esordisce Malgioglio rivolgendosi a Iva Zanicchi. Il clima cambia immediatamente quando i due protagonisti dell’ormai celebre “ascensore” del programma rivivono vecchi ricordi, finché la d’Urso interviene per farli rientrare in studio: “Sono qui per dire ufficialmente che Iva Zanicchi e Cristiano Malgioglio sono gli opinionisti del Grande Fratello 16”.

Iva Zanicchi, ecco chi le ha rubato la Palma d’oro di Sanremo: “Ringrazio tutti per il supporto, è tornata a casa”

 Svelato il mistero della Palma d’oro di Sanremo rubata a Iva Zanicchi, per la quale la cantante aveva registrato un videoappello nei giorni scorsi. È stata lei stessa a pubblicare sul proprio profilo Facebook lo spot della seconda stagione Suburra (online su Netflix dal 22 febbraio): “Ringrazio tutti per il supporto che ho ricevuto in questi giorni. Volevo dirvi che la Palma d’Oro è finalmente tornata a casa, ma per riaverla sono dovuta intervenire io”. Il furto sembra dunque essere una trovata pubblicitaria per promuovere la serie di Netflix