Bruxelles, chi corre per le Europee

di Antonella Aldrighetti

Si vota il 25 maggio, ma ci sono solo pochi giorni ancora per conquistare un posto. Nomi più o meno eccellenti che si rincorrono, e la sorpresa è dietro l’angolo. Nel partito del cavaliere immancabile la candidatura di Giovanni Toti nel collegio del nord est. Al centro ritroviamo sempre nelle file di Forza Italia il veterano Antonio Tajani alle sua terza candidatura. A lui terrà compagnia Armando Cusani, presidente della provincia di Latina . Al sud svetta il nome di  Raffaele Fitto. Assieme a Fitto torna nelle liste per un seggio a Bruxelles niente poco di meno che Clemente Mastella, entrato da pochissimo nelle file degli Azzurri. Non mancherebbe anche una vecchia gloria romana dell’ex Msi poi del Pdl e ora FI, Domenico Gramazio. Confermate anche alcune tra le signore: Lara Comi, Licia Ronzulli, Elisabetta Gardini. Immancabile Iva Zanicchi.

(Fonte: http://www.lanotiziagiornale.it/)

2 pensieri su “Bruxelles, chi corre per le Europee

  1. Ma che goduria. Mastella che ritorna. E’ scandaloso. E la Zanicchi dovrebbe tenere un po’ la bocca chiusa,dopo tante dichiarazioni che la sua avventura politica era terminata.E’ proprio una berlusconiana che oggi dice una cosa poi la ritratta come il suo capo.>Non la sopporto piu’

  2. Mi chiedo,come mai dopo 20 anni di appartenenza a Forza Italia che non ha combinato quasi niente delle riforme tanto sbandierate,Iva non si sia fatta un po’ di autocritica. E sarei curiosa di sapere cosa risponde ai ministri europei schifati da Berlusconi. In America danno 5 anni di galera per frode fiscale.L’individuo pretende la grazia. Bene,andiamo avanti cosi’ viva l’onesta’

Rispondi a Clara Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.