MUSICA: IVA ZANICCHI DIFENDE IL COPYRIGHT

Bruxelles, 10 nov. (Adnkronos) – Crisi del settore musicale e aumento della pirateria on-line: se ne e’ discusso oggi a Bruxelles, dove, dai banchi dell’Europarlamento Iva Zanicchi e’ scesa in campo per tutelare i diritti d’autore e difendere le ragioni delle industrie discografiche europee durante lo scambio di opinioni con il Commissario designato alla Cultura Maros Sefcovic.
“La maggioranza dei giovani europei non e’ disposta a pagare per consumare i contenuti in rete – ha spiegato la Zanicchi – mentre solo il cinquantadue per cento di essi dichiara di fruire di prodotti musicali attraverso l’acquisto di cd originali”. Di conseguenza il mercato europeo della musica vede perdere progressivamente il suo valore mettendo a rischio anche le migliaia di posti di lavoro ad esso connesse. “Per questo – ha ribadito Zanicchi – servono misure concrete ed urgenti da parte della Commissione europea, altrimenti la crisi del settore discografico diverra’ inevitabilmente sempre piu’ grave”.
(Fonte: Adnkronos)

0 thoughts on “MUSICA: IVA ZANICCHI DIFENDE IL COPYRIGHT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *