Premio Mia Martini a Bagnara Calabra

Il giorno 03 Ottobre a Bagnara Calabra “PREMIO MIA MARTINI ALLA CARRIERA” alla Sig.ra IVA ZANICCHI

per i grandi successi ottenuti in 45 anni di carriera, che l’hanno vista protagonista assoluta della canzone italiana, oltre che “regina” dello spettacolo e della televisione.
Come recita la dedica di Mikis Theodorakis all’interno di quel bellissimo lp, Caro Theodorakis del 1970, la voce della Zanicchi è “piena di luce, piena di passione”; attraverso i suoi innumerevoli successi, dalla canzoni festivaliere fino a quelle dedicate al popolo ebraico, a Garcia Lorca o ad Aznavour, la Zanicchi si è fatta sempre grande “interprete” della canzone italiana in patria e nel mondo.

Il premio verrà consegnato durante la serata finale del 3 ottobre 2009, con inizio alle ore 21, presso il Palatenda in Piazza Municipio di Bagnara Calabra, paese natio dell’indimenticabile Mia Martini.
La Signora Zanicchi omaggerà Mia Martini con tre canzoni:
Almeno tu nell’universo; Testarda io (La mia solitudine); Ti voglio senza amore.”

Il ricordo di Mike

La mia vita artistica è contrassegnata dalla presenza di Mike. Nel ’64 andai in radio da lui, in corso Sempione a Milano, per presentare il mio brano “Come ti vorrei”. Ero alle prime armi e mi presentai in camicia e pantaloni, tanto era la radio… Lui mi squadrò e mi disse: “Adesso torni in albergo, ti trucchi, metti una gonna o meglio un abito da sera e poi torni”. E quando tornai in studio, rimessa a nuovo, mi fece una presentazione da star”.
(Fonte: Tv sorrisi e canzoni)

Iva Zanicchi, ricordando Mike

Monte Giberto: Successo per il concerto della cantante a Monte Giberto che ha ricordato il presentatore scomparso.

Grande successo a Monte Giberto per il concerto di Iva Zanicchi. La cantante ha onorato la Festa della Madonna delle Grazie, tradizionale evento religioso che ha visto la partecipazione di migliaia di fedeli da tutto il fermano e non solo.
Quella di ieri è stata una giornata particolare per la cantante, che ha perso un amico e collega come Mike Bongiorno. Da Monte Giberto e attraverso il sito ivazanicchi.it la cantante ha voluto ricordare il presentatore scomparso.
(Fonte: Il Quotidiano)

Ciao Mike!

“Era la televisione vera, un grande professionista, un grande lavoratore, estremamente puntiglioso e preciso. E’ stato un pilastro vero”: così Iva Zanicchi ricorda Mike Bongiorno. “Io Mike lo conosco da sempre, da quando ho cominciato a cantare. Andavo ospite da lui in radio, alla Rai, in corso Sempione – spiega la Zanicchi – Per lui stravedevo, avevo un affetto vero e sincero, ora ho veramente un dolore”. “Mike Bongiorno ha creato la televisione di Stato, perchè l’ha lanciata lui con la vecchia Lascia o Raddoppia – conclude -, sopratutto è stato lui l’artefice delle televisioni private. Berlusconi, che vedeva lungo, ha voluto lui da subito per poi creare quello che sappiamo”.
L’Iva Zanicchi Fans Club si unisce al dolore della famiglia Bongiorno per la morte del grande Mike. Ciao Mike!